Warning: Declaration of iconNavs_Edit_Nav_Menu_Walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $item, $depth = 0, $args = Array, $id = 0) in /web/htdocs/www.yogaeayurveda.it/home/wp-content/plugins/iconic-navigation/iconavs_menu_fun.php on line 349
Meditazione |

Meditazione

 

 

 

La mente puo’ essere divisa in coscienza sensoriale e coscienza mentale che include una parte della mente che osserva, che analizza e che ha un rapporto di interazione con il resto della mente. La MEDITAZIONE puo’ assumere diverse forme, tuttavia il suo scopo ultimo è di risvegliare un livello molto sottile di coscienza e di usarlo per scoprire la realtà direttamente e intuitivamente. Meditare non vuol dire sedersi semplicemente in una posizione particolare o respirare in una maniera prestabilita: è uno stato mentale. All’ inizio impariamo a sviluppare lo stato meditativo con una pratica formale in una posizione seduta ma, una volta famigliarizzati con questa pratica possiamo utilizzare quest’esperienza in modo piu’ libero e creativo e generare questo stato mentale in qualunque momento e in qualsiasi situazione: a questo punto la meditazione è diventata uno stile di vita. La meditazione non è evasione o fuga, di fatto si tratta di essere completamente onesti con noi stessi, di prendere coscienza di quello che siamo e lavorare su questo per diventare piu’ positivi e utili a noi stessi e agli altri. Gli aspetti negativi della mente come: la gelosia, la collera, il desiderio, l’orgoglio sorgono dalla nostra incomprensione della realtà e dal restare aggrappati alla nostra visione condizionata delle cose. Attraverso la meditazione possiamo riconoscere i nostri errori e abituare la mente a pensare in modo piu’ realistico e onesto. La meta finale, l’illuminazione, è una meta a lungo termine, ma le meditazioni che si fanno con questa motivazione possono dare, e in effetti danno, enormi benefici a breve termine.

 

 

meditazione

 

 

Le meditazioni proposte nel percorso di yoga sono: TRATAKA (sguardo concentrato)

Trataka consiste nel fissare lo sguardo sulla fiamma della candela senza sbattere gli occhi. Lo scopo è focalizzare la mente e dominare la sua tendenza ad oscillare, rendendola unidirezionale e risvegliano la visione interiore. Tutta l’attenzione e il potere mentale sono canalizzati in un flusso continuo. Una volta raggiunto quest’obiettivo, il potenziale latente interno alla mente è in grado di sorgere spontaneamente. Trataka è l’ultimo degli shatkarma e agisce come punto di svolta tra le pratiche orientate fisicamente e le pratiche mentali che portano a stati superiori di consapevolezza, formando un ponte tra l’hatha yoga e il raja yoga.

 

trataka

 

AJAPA JAPA (meditazione con la ripetizione mentale del mantra)

I praticanti di ogni tradizione ritengono che esso sia il piu’ efficace oggetto di meditazione poichè generano l’autotrasformazione e lo sviluppo di virtu’ superiori come l’amore, la compassione e la tolleranza. La ripetizione regolare e costante di un mantra puo’ avere un effetto calmante sulla mente, ed ancora puo’ trascendere il livello della nostra consapevolezza. La natura della mente è rumorosa, recitare il mantra genera una vibrazione mentale che favorisce il silenzio della mente. La forza del mantra penetra pian piano nei livelli piu’ profondi, ed infine nel campo della coscienza pura da cui la vibrazione viene generata. Una volta superato il rumore della mente si puo’ sperimentare la pienezza che da vita alla pace eterna.

 

pratyahara1

 

 

 

Alessandra Latini
Yoga e Ayurveda in Ancona
Corsi di Yoga in Ancona presso
CENTRO OLISTICO SEI
(zona stazione)

MAGGIORI INFORMAZIONI SUI CORSI

“Yoga è una disciplina per migliorare la qualità della vita che può essere verificata dalla scienza;
una tecnica per ottenere maggiori facoltà intellettuali;
una filosofia per ottenere la pace.”
Swami Satyananda Saraswati

Salva

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non accetto Centro Privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy