Warning: Declaration of iconNavs_Edit_Nav_Menu_Walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $item, $depth = 0, $args = Array, $id = 0) in /web/htdocs/www.yogaeayurveda.it/home/wp-content/plugins/iconic-navigation/iconavs_menu_fun.php on line 349
trattamenti ayurvedici in Ancona

Ayurveda

 

danvantari

L’AYURVEDA  è la medicina tradizionale utilizzata in India fin dall’antichità e comprende aspetti di prevenzione oltre che di cura che se applicati abitualmente permetterebbero all’individuo di vivere piu’ a lungo, migliorare la propria salute, rispettare il proprio corpo e di ritornare allo stato di equilibrio originario svincolandolo cosi’ dai legami con la sofferenza e la malattia.
Lo scopo primario del massaggio ayurvedico non è solo quello di curare vari disturbi, ma soprattutto di aiutare ad affrontare i cambiamenti, di stabilizzare l’energia di difesa, di rallentare l’invecchiameto e di mantenere il benessere psico-fisico dell’individuo.
Secondo l’ayurveda, l’individuo e tutta la creazione sono governati da 3 principi fondamentali: vata, pitta, kapa che prendono il nome di dosha e che rispecchiano delle caratteristiche fisiche e caratteriali ben precise. L’eccesso o la carenza di uno o piu’ di uno dei tre dosha determina il cattivo funzionamento di determinati organi del corpo, legati per loro stessa natura a quella relativa forza. I dosha nascono dalla combinazione dei 5 elementi:

ETERE + ARIA= VATA DOSHA

FUOCO + ACQUA = PITTA DOSHA

ACQUA + TERRA= KAPA DOSHA


ayurved_elements-2

La connessione tra le tre forze e i principali sistemi del corpo puo’ essere cosi’ sintetizzata:

VATA: governa il sistema nervoso e circolatorio; un eccesso di vata si rivela sotto forma di aria nel colon e nelle articolazioni, provocando disturbi di aerofagia, colite, dolori, instabilità psichica, ecc. La persona di tipo vata è generalmente asciutta ed esile, ha la muscolatura poco sviluppata , la pelle secca e spesso screpolata ela carnagione scura. E’ molto dinamica, avventurosa, attiva, sempre in movimento, ma in realtà non ha grande energia e la sua vitalità si esaurisce in tempi brevi.  E’ una persona sincera che intrattiene facilmente rapporti con gli altri ma il suo umore è variabile e tendnzialmente malinconico. Non ha grande memoria e autocontrollo, è disordinata e irregolare, tende all’indecisione e ha poca concentrazione, dorme poco, è ansiosa, parla molto e ha scarsa capacità di concretizzare le idee. La sua intelligenza è adattabile e veloce, con buone capacità di pensiero immginativo. Ama le argomentazioni flosofiche, la spiritualità, e accetta i cambiamenti facilmente.

PITA: conserva i tessuti trattenendone il calore, regola l’assimilazione, il sistema endocrino e quello digestivo. La persona di tipo pita fisicamente è elegante e di media corporatura, la pelle umida e lentigginosa, molto sensibile al sole, con capelli sottili e fragili. Ha una personalità intollerante, sanguigna, conflittuale, dubbiosa, facilmente irritabile, si affeziona facilmente ed è gelosa. Ama la cultura, le cose raffinate e ha un’intellignza acuta, creativa, critica, brillante con capacità di pensiero logico; ambiziosa e con buona memoria, riesce a concentrarsi a lungo.

KAPA: costruisce la struttura, distrugge i corpi estranei, stabilizza, lubrifica e attiva la difesa dei tessuti. La persona di tipo kapa fisicamente tende ad essere robusta, con una muscolatura ben sviluppata; la pelle è grassa e i capelli sono scuri e lucidi.  Ha una buona resistenza fisica e un carattere tranquillo, l’umore è stabile, flemmatico, ordinato, regolare; è riservata e con poche amicizie. Ha un’ intelligenza lenta ma è molto paziente, generosa, sincera, non si arrabbia facilmente. Ha un’ ottima memoria e la capacità di concentrarsi profondamente; ama dormire a lungo e non accetta i cambiamenti volentieri.
Ogni squilibrio fisico, mentale ed emozionale nasce dalla disarmonia di questi 3 principi; il compito dell’ayurveda è di riportarli in equilibrio, quindi il massaggio verrà eseguito effettuando la tecnica appropriata a seconda del dosha di appartenenza e con oli caldi medicati.

trattamenti-ayurveda

Le caratteristiche principali della costituzione vata sono magrezza, freddezza, secchezza, ruvidità a livello fisico; preoccupazione, instabilità, ansia, angoscia, insonnia, nervosismo a livello psichico. Vata governa il sistema nervoso e circolatorio, quando è squilibrato colpisce con aria, freddo, umidità e stress provocando artrosi, artriti,colite,aerofagia, dolori reumatici, ciclo ed evacuazione irregolari, sciatica e blocchi muscolari. Il massaggio vata è utile a ridurre questi problemi e ad apportare benefici; è un massaggio pesante che segue la direzione delle arterie dal cuore verso le estremità. Dal momento che vata governa il sistema nervoso, si deve iniziare il massaggio dalla schiena perchè è dalla spina dorsale che partono tutti i nervi del corpo; in questo modo interveniamo direttamente sul sistema nervoso. La manualità principale è lo strofinamento producendo una torsione della pelle e dei muscoli in modo alternato o continuativo e molto tempo va dedicata alla manipolazione delle articolazioni per dare loro flessibilità.     mury
Le caratteristiche principali della costituzione pitta sono rigidità, calore, pelle arrossata, irritazione a livello fisico e agitazione, gelosia, tensione e stress a livello psichico. Pita governa il sistema digestivo e metabolico e quando è squilibrato colpisce con caldo, agitazione e stress provocando mal di testa, stanchezza, dolori agli organi e blocchi muscolari. Il massaggio pita migliora la digestione,calma la mente, elimina l'irritazione apportando rilassamento. La testa deve essere fresca, quindi è prorio da qui che va iniziato il massaggio continuando su tutto il resto del corpo verso i piedi.   pitta abyangam
Le caratteristiche principali della costituzione kapa sono accumulo di grasso, ritenzione di liquidi, freddezza, umidità, mollezza, pesantezza a livello fisico e pigrizia, gonfiore alle gambe, lentezza, depressione, attaccamento. kapa governa principalmente il sistema immunitario ed endocrino e quando è squilibrato provoca raffreddore, mal di gola e tosse, blocchi circolatori e respiratori (asma, allergie, sinusiti, muco, catarro). Il massaggio kapa serve a ridurre questi sintomi apportando calore, leggerezza e movimento.La manualità principale è l'impastamento e i movimenti sono veloci, i piedi devono essere caldi, quindi è da li che si inizierà il massaggio proseguedo verso l'alto impastando e strofinando con movimenti circolatori in senso orario e antiorario.       impastamento
è un trattamento che consiste in una colata sulla fronte di olio tiepido medicato (dhara tailam) specifico per il sistema nervoso che permette alla persona di entrare in uno stato straordinario di benessere e serenità. Il suo effetto giunge fino all' ipofisi calmando ed eliminando i disturbi nervosi come: paura, ansia, angoscia, insonnia, irritazione, instabilità. Inoltre risolve disturbi fisici come: emicrania, mal di testa, dolori alle orecchie, al naso,alla gola, agli occhi. Aiuta a rimuovere i pensieri negativi e genera una sensazione di rinascita. Ricevere lo sirodhara è un'esperienza bellissima: ogni individuo dovrebbe farla almeno una volta nella vita.     shiro dhara
Dopo il trattamento ayurvedico vengono fatte vibrare le campane tibetane sul corpo, l'esperienza ha dimostrato che i loro suoni sono in grado di armonizzare i due emisferi cerebrali e di purificare e vitalizzare le energie corporee fino al livello cellulare. Infatti le vibrazioni prodotte dalle campane usufruendo della capacità di penetrazione delle onde acustiche, penetrano in profondità nel corpo della persona mettendo in vibrazione armonica tutti i liquidi cellulari, fino alle cellule del midollo osseo. Il ricevente ottiene un profondissimo rilassamento che permette di eliminare fatica, tensioni e stress radicati nel sistema nervoso.   mass campane
è un trattamento che consiste in un massaggio abbinato all'applicazione di una polvere ayurvedica che con delle specifiche manovre stimola il riassorbimento di liquidi, grasso, cellulite; drena e rassoda i tessuti. Neerabyangam è delicato, stimola il sistema linfatico ed elimina l'eccesso di fluido tossico che si trova in ogni parte del corpo, escluso il sistema nervoso. I liquidi che vengono ritenuti devono essere portati verso i linfonodi e scaricati attraverso il sistema linfatico. E' un trattamento anti kapa adatto a tutte le persone, specialmente dopo un intervento chirurgico o una malattia, quando si è soliti prendere molte medicine.     neera abyangam
è un trattamento anti vata che consiste nella manipolazione delle articolazioni attraverso: rotazioni, piegamenti, dondolamenti, schiocchi e vibrazioni. Aiuta a mobilizzare e a sbloccare le articolazioni, fortifica la cartilagine, aiuta a curare i disturbi traumatici, reumatici, respiratori, circolatori,articolari e psico-somatici. Inoltre, in caso di cadute o incidenti, la rigidità delle articolazioni toglie loro una buona funzionalità, la flessibilità permette di non farsi male.     massaggio articolare
Il massaggio della testa equivale ad un massaggio di tutto il corpo, poichè calma il centro del sistema nervoso. L'olio pitta (rinfrescante) penetra fino all'ipotalamo che è il centro del calore raffreddandolo. Inoltre aumenta l'apporto di ossigeno fresco e di glucosio al cervello, migliora la circolazione del fluido cerebrospinale, favorisce lo sviluppo delle cellule cerebrali, aumenta il livello energetico del prana all'interno del cervello risvegliando l'attenzione e migliorando la memoria. Inoltre equilibra l'attività delle ghiandole pineale e pituitaria. L' olio rimuove la secchezza che è responsabile della fregilità dei capelli, della calvizie precoce e di molti disturbi del cuoio capelluto. E' molto utile per favorire il sonno, curare il mal di testa, l'emicrania ed eliminare i disturbi di orecchie, occhi, naso gola e testa. Protegge il cervello dalla secchezza che in età avanzata si crea costantemente a causa delle attività del pensiero, dell'immaginazione e del dover prendere decisioni.   massaggio testa
Il massaggio al viso elimina la stanchezza, attenua le rughe, ringiovanisce, nutre e calma la mente, aumentando la capacità di concentrazione. Dopo il massaggio si "lavorano" le rughe perioculari con 2 cristalli di rocca e si applica una maschera con 5 erbe ayurvediche (sundari podi) e farina di 5 cereali che rappresentano i cinque elementi e vengono stimolati i punti energetici. Si procede poi con il massaggio dei sensi (occhi, naso, orecchie) applicando gli oli specifici (netra, nasika e karna tailam); infatti i sensi sono collegati direttamente con la mente e massaggiarli induce uno stato di calma e di chiarezza contrastando molti disturbi dei dosha.     ayu 10 cartellone
Basti significa “tenere” un certo olio (Tailam) in varie parti del corpo secondo il bisogno o disturbo. Il trattamento Basthi allevia i dolori articolari e aiuta nella cura dei disturbi degenerativi. Viene applicato anche in tutti i cinque sensi: orecchi, occhi, pelle, lingua e narici.     basti
E' un massaggio delicato che si puo' ricevere in qualsiasi momento della gravidanza. Normalmente in gravidanza si hanno problemi di cattiva circolazione , di ritenzione di liquidi, dolori alla schiena e alla zona lombare, il massaggio puo' ovviare a questi sintomi.Quando la postura trova equilibrio la circolazione del sangue e degli altri fluidi migliora, il respiro fluisce piu' liberamente. Le pratiche di massaggio, yoga asana, pranayama e meditazione influenzano l' intero organismo e favoriscono il mantenimento di una salute ottimale sia del corpo che della mente. Il massaggio alla spina dorsale e le asana aumenteranno la flessibilità della colonna, cosa essenziale poichè aiuta la gestante a portare il peso in eccesso ed evita le spalle cadenti che spesso compiono durante la gravidanza. Il massaggio e lo yoga rinforzano i nervi e un sistema nervoso che funziona appropriatamente aiuta il feto a svilupparsi e a crescere bene; inoltre aumentano anche la probabilità di ristabilirsi in fretta dopo il parto.     mass gestante
Nel trattamento pinda swedana si tampona il corpo con una preparazione a base di riso, va eseguito dopo vatabyangam ed è molto utile per alleviare i disturbi nervosi, disintossica, cura i reumatismi, migliora la circolazione, apporta vigore e calore, ringiovanisce tutti i tessuti.     pinda
L'assimilazione delle sostanze minerali da parte dell'organismo e la loro attività, vengono stimolate da quei minerali che contengono tali sostanze. Grazie a cio' le tossine vengono gradualmente espulse dall'organismo con il risultante miglioramento della funzionalità di tutti gli organi.Il carattere acido o basico di una pietra influenza in modo corrispondente tutti i fluidi dell'organismo. Dal momento che questi influenzano l'individuo sia a livello fisico che psicologico i minerali possono essere utilizzati per intervenire su entrambi questi piani.I minerali attivano l' intera sfera delle nostre esperienze sia sul piano emotivo e mentale sia su quello spirituale, promuovendo tutti i processi legati all'assimilazione, alla digestione, e all'espulsione dei pensieri, degli stati d'animo e delle emozioni rendendo più fluido e armonioso lo scorrimento dell’energia nel nostro corpo.Utilizzando e muovendo i cristalli durante il massaggio rilassante, avremo la possibilità di rendere più fluido e armonioso lo scorrimento dell’energia nel nostro corpo.   stone
Pathu è un massaggio non oleoso, è un trattamento depurativo , viene eseguito senza olio e si usa solamente una crema fatta con la polvere di circa 30 erbe che hanno azione riscaldante, drenante e tonificante. Aiuta ad eliminare le tossine, l'eccesso adiposo, la cellulite, la ritenzione idrica.     pathu
L'esame della Pakruti (costituzione individuale) è fondamentale per capire quali dosha predominano e se sono presenti eventuali squilibri. Quindi a seconda del dosha di appartenenza si daranno degli specifici consigli sulla routine giornaliera (dinacharya) e stagionale (rutuacharya), tecniche per ridurre lo stress e per indurre un corretto stile di vita, esercizi fisici (yogasana) e tecniche di respirazione (pranayama). Inoltre verrà insegnato l'automassaggio, una pratica fondamentale per prepararsi ad affrontare la giornata con chiarezza e tranquillità.       box-dosha-vata-pitta-kapha-costituzioni-ayurvediche
sono degli impacchi di erbe ayurvediche che vengono riscaldate e applicate nelle zone dolorose e in presenza di contratture alleviando l'artrosi e i disturbi reumatici. Inoltre alleviano l'insonnia, mal di schiena, la stitichezza, l'eccesso di liquidi e migliorano la circolazione e il rilassamento.     othadam

 TAILAM

tailam2

I tailam che letteralmente significa “cio’ che unge” sono gli oli ayurvedici impiegati nel massaggio.
Sono preparati naturali e ogni tailam contiene delle erbe specifiche; sono estremamente utili per riequilibrare i dosha, migliorare e ringiovanire i tessuti, aumentare l’energia vitale, purificare gli organi riproduttivi e urinari.
I tailam vengono scelti a seconda della costituzione del soggetto e del principio dei tridosha; devono essere utilizzati preferibilmente tiepidi dopo averli scaldati a bagnomaria e dopo il massaggio dovrebbero essere mantenuti sulla pelle per almeno 20 minuti.

I tailam principali sono:

VATA TAILAM

è un olio riscaldante, tonico, con azione antidolorifica utilizzato per riequilibrare vata dosha.
Riscalda e allevia i dolori causati da contrazioni, nutre le articolazioni, favorisce la circolazione e fortifica i muscoli.

PITTA TAILAM

è un olio che rinfresca e calma la mente e il sistema nervoso prevenendone i disturbi
Viene utilizzato per riequilibrare pitta dosha e per il massaggio della testa applicandone alcune gocce sulla sommità del capo.
E’ utile in caso di brufoli, gonfiori, infiammazioni e affezioni della pelle; inoltre rinforza i capelli prevenendone la caduta e la forfora.

KAPA TAILAM

è un olio drenante, riscaldante e rassodante; agisce sui tessuti adiposi e viene impiegato per riequilibrare kapa tailam.
Riscalda la pelle e drena i liquidi, gli accumuli adiposi e la cellulite.

PINDA TAILAM

è un antinfiammatorio scioglie le contrazioni e allevia i dolori reumatici e le nevralgie.
E’ un antimicotico, un cicatrizzante, allevia l’ artrosi e l’ artrite ed è adatto a tutti i dosha.
Inoltre nutre, fortifica e stimola i tessuti dei nervi.

SANDANA TAILAM

è un olio preparato con l’essenza di sandalo ed ha proprietà rinfrescanti e calmanti.
Si utilizza nel massaggio del corpo e della testa per tutti i tipi di pelle, allevia il bruciore, l’ irritazione, l’ esaurimanto nervoso e l’insonnia e favorisce un buon sonno soprattutto se massaggiato la sera sui piedi.

DHARA TAILAM

è un olio impiegato per la pratica di shiro dhara ovvero un trattamento che consiste in una colata continua di olio sulla fronte per 20/ 30 minuti circa.
Lo shirodhara calma ed elimina vari disturbi nervosi come: paura, ansia, insonnia, irritazione, instabilità’.
Da un punto di vista fisico contrasta l’emicrania, il mal di testa, i dolori alle orecchie, al naso, alla gola e agli occhi.
Aiuta a rimuovere i pensieri negativi generando un sensazione di rinascita.
Dhara tailam calma e stabilizza la mente portando a profondi stati di concentrazione, inoltre protegge i tessuti dei nervi e allevia l’ipertensione, l’ansia, l’insonnia, lo stress.

OLI PER I SENSI
I sensi sono connessi al sistema nervoso e devono funzionare correttamente per garantire un buono stato di salute.
-NETRA TAILAM è un olio protettivo per gli occhi e per la vista. Rinfresca e rafforza gli occhi alleviando arrossamenti e bruciori.
-NASIKA TAILAM è un olio protettivo e fortificante per le vie respiratorie prevenendo e alleviando raffreddori, sinusiti, allergie respiratorie.
-KARNA TAILAM è un olio protettivo per le orecchie; rafforza e nutre l’apparato uditivo, prevenendone i disturbi.

 

“Il corpo è il tempio dell’ anima e come tale va onorato, è il veicolo fisico che ci permette di evolvere e di fare esperienza di stati superiori di consapevolezza, facendoci sentire come una parte del tutto e non come individui a se’ stanti.
Lo yoga e l‘ayurveda ci insegnano ad onorare questo tempio per mantenere un corpo sano e una mente equilibrata affinchè un giorno possano condurci alla massima realizzazione in questa vita: vincere la morte e la sofferenza ricongiungendoci con la “Divinità” che è dentro ognuno di noi.

 

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non accetto Centro Privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy